Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Admin (del 13/07/2008 @ 10:23:18, in CURIOSITA' DAL MONDO, linkato 1087 volte)

La droga virtuale che si ascolta

Gli effetti di ecstasy, cocaina, alcol e di altre droghe reali sarebbero riproducibili ascoltando dei particolari file audio in vendita su Internet.

Il sistema funziona sulla base dei cosiddetti battiti binaurali (dall’inglese: binaural beats) sperimentati sul cervello negli anni Settanta dal dr. Gerald Oster alla clinica newyorkese Mount Sinai, e che consistono nell’applicare frequenze herziane diverse ai due orecchi per stimolare il cervello a seconda della loro intensita’. Le frequenze cerebrali vanno da 1 a 4 Hz per il livello Delta, quello del sonno profondo, fino ad un massimo di 30Hz allo stato vigile che corrisponde alla frequenza Beta, passando per Theta e Alfa, uno stato quest’ultimo di semiveglia usato nei sistemi di Controllo Mentale perche’ consente di sincronizzare i due emisferi potenziando l’attivita’ cerebrale. Le dosi proposte da I-Doser si ottengono applicando, con auricolari, alte frequenze asincrone ai due orecchi, per esempio 500 e 510 Hz rispettivamente, causando nel cervello un tono di 10 Hz cioe’ in pieno livello Alfa e favorendo cosi’ gli effetti di alterazione della percezione

Dopo questa spiegazione “tecnica” non rimane altro che provare : - )

Lo faccio x voi………..

Faccio una ricerca sul web con la parola chiave I-doser,mi appaiano molti siti che vendono questi file Mp3 a pagamento,io non voglio pagare e passo al caro e vecchio E-mule,scarico e provo.

Risultato: NULLAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!

Solo 30 minuti di rumori strani,come tutte le droghe la cosa migliore è non farne uso!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 13/07/2008 @ 09:38:46, in Hi-Tech, linkato 4212 volte)

Il Nokia N82 è innanzitutto un cellulare triband che può collegarsi a Internet attraverso Gprs, reti ad alta velocità (Hsdpa) e collegamenti di tipo Wi-Fi via router e hot spot pubblici. Il terminale “poggia” sul collaudato sistema operativo Symbian Serie 60, già abilitato per accedere ai servizi Nokia di ultima generazione, dall’archivio musicale Nokia Music Store al centro mappe Nokia Maps fino alla ludoteca N-Gage. Per quanto riguarda le risorse multimediali, l’N82 può contare su un display a cristalli liquidi da 2.4 pollici da oltre 16 milioni di colori e soprattutto su una fotocamera da 5 megapixel con ottica Carl Zeiss e flash allo Xenon. La sezione musicale è invece regolata da un lettore audio compatibile con tutti i principali file compressi (Mp3/Aac/eAac/eAac+/Wma/M4A). Tutti i file di grandi dimensioni possono essere allocati sulla memoria interna del cellulare (quasi 100 Megabyte a disposizione) o sulla memory-card da 2 giga già inclusa nella confezione. Garantita naturalmente anche la possibilità di riversare i contenuti sul pc o su qualsiasi altro supporto esterno mediante connessione Usb o Bluetooth.

Caratteristiche tecniche: - Dimensioni: 112 x 50.2 x 17.3 mm; - Volume: 90 cc; - Peso: 114 g; - Hsdpa, eGsm900, Gsm 850/1800/1900 MHz (eGprs); - Browser Html; - Wi-Fi (802.11 b/g) e UPnP (Universal Plug and Play); - Sistema operativo S60 Symbian 3ª edizione, Feature Pack 1; - Usb 2.0 tramite interfaccia Micro Usb e supporto per profilo di memoria di massa per l’utilizzo della funzionalità Drag & Drop; - Tecnologia senza fili Bluetooth 2.0 con audio stereo A2dp; - Display Lcd Qvga da 2.4 pollici (240 x 320 pixel) a matrice attiva fino a 16.7 milioni di colori; - Rotazione automatica del display; - Chiamate a riconoscimento vocale indipendente dal parlante; - Nokia Push-to-talk (PoC); - Sms, Mms, e-mail (Smtp, Imap4, Pop3); - Fotocamera fino a 5 megapixel (2592 x 1944 pixel), con ottica Carl Zeiss, obiettivo Tessar; - Connessione diretta a televisori compatibili tramite presa Tv-out o Wi-Fi/UPnP; - Fotocamera anteriore, sensore Cif (352 x 288 pixel) per videochiamate; - Flash Xenon integrato; - Caricamento di foto e video su Internet; - Nokia XpressPrint: stampa diretta tramite Usb (PictBridge) connettività Bluetooth (Bpp) e Wi-Fi (UPnP) o stampa on-line; - Autofocus; - Esposizione automatica - bilanciata al centro; - Compensazione dell’esposizione: +2 ~ -2EV con intervalli di 0,5; - Bilanciamento del bianco: automatico, soleggiato, nuvoloso, incandescente, fluorescente; - Scena: automatico, utente, primo piano, ritratto, paesaggio, sport, notturno, ritratto notturno; - Tonalità di colore: normale, seppia, bianco e nero, negativo, vivace; - Zoom digitale fino a 20x (5 megapixel fino a 6x); - Editor foto integrato; - Lettore video (Mpeg4, Avc/H.264, H.264, H.263, Wmv e Rv); - Risoluzione: Mpeg4 Vga fino a 30 fps, compatibile con Qvga integrato o Vga in modalità Tv-out; - Video podcasting; - Lettore multimediale RealPlayer; - Lettore musicale (Mp3/Aac/eAac/eAac+/Wma/M4A) con playlist; - Supporto musicale Oma Drm 2.0/1.0 e Wmdrm; - Sistema A-Gps (Integrated Assisted Global Positioning System); - Software di navigazione Nokia Maps preinstallato, download di mappe; - Vivavoce stereo integrato; - Radio stereo Fm (87.5-108 MHz) con supporto per Visual Radio; - Auricolare Stereo Nokia HS-43 in dotazione; - 3.5 mm stereo headphone plug (Nokia Av Connector) e presa Tv-out (Pal/Ntsc); - Fino a 100 Mb di memoria dinamica; - Alloggiamento esterno per micro-Sd (una scheda da 2 GByte è inclusa nella confezione); - Autonomia (batteria 1050 mAh): fino a 190 minuti in conversazione Hsdpa, fino a 260 minuti in conversazione Gsm, fino a 210 ore in stand-by Hsdpa, fino a 225 ore in stand-by Gsm;

- Prezzo: 599 euro

Come funziona

Sul piano estetico l’N82 non si segnala per particolari evoluzioni acrobatiche, anzi. Il disegno della scocca nel suo classicissimo formato a barretta è decisamente lineare e sembra puntare alla sobrietà e alla razionalità più che a quello che gli americani chiamano “effetto wow”. Buona la scelta dei materiali che non scricchiolano e non trasmettono precarietà. La tastiera alfanumerica è composta da tasti grandi - o meglio piccoli - quanto chicchi di riso, non facilissimi da centrare ma comunque abbastanza reattivi al tocco. Quasi tutti i comandi sono a portata di mano, ad eccezione delle tre softkey del lato destro (tasto multifunzione, menu rapido e tasto canc) che appaiono un po’ troppo ravvicinate. Un po’ sacrificati ci sono sembrati anche i due tasti di chiamata sulle estremità del case, mentre si fanno apprezzare i comandi laterali per la fotocamera (uno per lo scatto e uno per l’accesso diretto alla fotogallery) che ricordano molto da vicino quelli integrati sull’N95.

Decisamente brillante la parte software del telefono, affidata al sistema operativo più amato dai tecnici (e dagli utenti) Nokia, la Serie 60 di Symbian. Manca (ed è un vero peccato) il sistema di navigazione Navi-Wheel “a rotella” che avevamo apprezzato sull’N81. In compenso troviamo l’utile sistema di orientamento automatico del display che sfrutta un giroscopio integrato per adattare automaticamente il verso del display a quello della lettura. Non si tratta di un mero giochetto di prestigio; l’utilità c’é, specie quando si tratta di sfruttare il display in tutta la sua lunghezza (a esempio durante la navigazione web), anche se non sempre il sistema si dimostra reattivo, specie quando si tratta di “virare” dalla posizione verticale a quella orizzontale. Le classiche mansioni telefoniche sono eseguite in maniera impeccabile. La qualità audio del telefono è a livelli eccellenti e lo stesso dicasi per ciò che riguarda la ricezione dell’antenna, soprattutto sulla rete Gsm. Molto positivo anche il responso per ciò che riguarda le risorse Internet: sia in collegamento Hsdpa, sia attraverso l’allacciamento in rete Wi-Fi, l’N82 offre una valida alternativa alla navigazione da pc.

Il piatto forte dell’N82 è però rappresentato come detto dalla dotazione per l’imaging che ha nella fotocamera integrata da 5 megapixel con lenti Carl Zeiss,il suo pezzo da novanta. Su questo fronte, l’N82 ha attinto a piene mani da un altro portacolori della N-Series, l’N95. Lo si capisce non solo dal numero di pixel a disposizione ma anche dall’interfaccia fotografica, praticamente identica a quella sfoderata dal gioiellino multimediale della casa. Ancora meglio del suo predecessore, l’N82 sembra cavarsela in condizioni di scarsa luminosità, grazie anche alle ottime performance del flash allo Xenon integrato. Quanto ai setting, è possibile regolare la qualità delle foto, dal formato “stampa” (2592 x 1944 pixel) a quello per gli Mms (0,3 megapixel), ma non solo; c’è una funzione per la compensazione dell’esposizione, una per il controllo della nitidezza, e persino una feature per la regolazione degli Iso che consente di aumentare la sensibilità alla luce in condizioni di scarsa luminosità. Soddisfacente la resa dei video che nel loro formato massimo (640 x 480) possono essere visualizzati in tv (attraverso l’apposito cavetto in dotazione) con un risultato più che apprezzabile. Sul fronte musicale spazio all’ormai collaudato player Nokia che pur senza toccare i livelli di eccellenza dell’N81 si fa comunque apprezzare per ricchezza di feature e semplicità d’uso. Non manca lo slot per l’inserimento dei jack standard da 3,5 mm, ormai un must per i terminali Nokia di ultima generazione.

Soddisfacente invece il responso per quanto riguarda il sistema Nokia Maps, che sfrutta la presenza di un modulo Gps integrato per individuare l’esatta posizione geografica o mostrare la rotta verso indirizzi e punti di interesse, anche se - dobbiamo ripeterci - l’interfaccia utente scelta da Nokia (identica a quella già vista sull’N95 e sull’N81) può essere decisamente migliorata. Va detto che il telefono può essere collegato anche con un modulo Gps Bluetooth o anche con un modulo assistito basato sulla rete.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (4)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 13/07/2008 @ 08:51:13, in Hi-Tech, linkato 1042 volte)

11 Luglio 2008

Oltre 16.000 i telefonini iPhone venduti, dei quali per il 70% nel modello a 16 Giga, in poche ore dal lancio in Italia.

 In molte città c’è stata la “notte bianca” in collaborazione con la Tim,gente che ha aspettato anche 24 ore in fila x poter comprare per primi questo oggetto del “desiderio”………………

 Scheda tecnica dettagliata:

Apple Iphone 16GB

 Import Dati Tecnici Generali Marca e modello: Iphone 16GB Import USA

Tecnologia di trasmissione: GPRS / Edge Frequenze GSM: Quad Band Gsm (850/900/1800/1900)

 Sistema Operativo Mac OS X

Dimensioni (mm): 115×61×12 mm

 Peso (gr.): 135

 Autonomia in stand-by: fino a 300 ore   Autonomia in conversazione (ore): fino a 5 ore

Accessori inclusi nella confezione: Batteria, manuale d'uso, caricabatteria da viaggio

Display Tipo display: 16 milioni colori Dimensioni e risoluzione display: 320x480 pixel

Memoria Memoria inclusa (Mb): 16 Gb Espansione memoria: n.d.

Connettività Collegamento PC: Cavo usb, Bluetooth Porta Infrarossi: no Bluetooth: si Wireless: si

Note connettività: Applicazioni GPS: Programmi Office: n.d. Entertainement: Lettore Mp3, Loghi, Giochi, Suonerie polifoniche, Screensaver, Lettore Mpeg4 Supporto Java (J2ME): si E-mail, SMS e MMS Gestione E-mail: si SMS e MMS: SMS/MMS Supporto Instant Messaging: n.d.

Fotocamera Numero punti di ripresa: 1 Descrizione fotocamera: Integrata, 2 Mpx con risoluzione 1600x1200 Descrizione video: Riproduzione video Videochiamata: no

Musica e Player MP3 Player MP3 incluso: si Formati compatibili: Mp3, Aac, Aac+, eAac+ Radio FM integrata: no Entertainment & fun Suonerie polifoniche MP3: si Scarico giochi e loghi: si Supporto Java (J2ME): sì

Dati operatore Limitazioni utilizzo: Nessuna limitazione. Il telefono può essere utilizzato con le schede SIM di qualsiasi operatore Dotazioni base Vibracall: si Vivavoce integrato: si Agenda: si Tipologia batteria: Litio

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 29/06/2008 @ 09:25:36, in CURIOSITA' DAL MONDO, linkato 1125 volte)

Sesso con l'aspirapolvere (ANSA) - LONDRA, 3 MAR -

Un operaio polacco e' stato sorpreso a Londra a fare sesso con un aspirapolvere e nonostante le sue giustificazioni e' stato licenziato.

L'operaio, sorpreso nudo e in ginocchio da una guardia giurata, si e' difeso dicendo che si stava pulendo le mutande con l'aspirapolvere. La guardia ha invece detto che era impegnato in un atto autoerotico con l'ausilio dell'aspirapolvere.

Interpellato dai suoi superiori, ha detto che passare l'aspirapolvere sulle mutande e' 'una pratica comune in Polonia'.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Admin (del 29/06/2008 @ 08:14:18, in RIFLESSIONI, linkato 1260 volte)

La mia generazione

•noi che la penitenza era "dire fare baciare lettera testamento".

•noi che ci sentivamo ricchi se avevamo "Parco Della Vittoria e Viale Dei Giardini".

•noi che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva.

 •noi che mettevamo le carte da gioco con le mollette sui raggi della bicicletta.

•noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo.

•noi che "se ti faccio fare un giro con la bici nuova non devi cambiare le marce". •noi che il Ciao si accendeva pedalando.

•noi che suonavamo al campanello per chiedere se c'era l'amico in casa e se scendeva a giocare

•noi che adottavamo gatti e cani randagi che non ci hanno mai attaccato nessuna malattia mortale anche se dopo averli accarezzati ci mettevamo le dita in bocca.

•noi che quando starnutivi, nessuno chiamava l'ambulanza.

•noi che i termometri li rompevamo, e le palline di mercurio giravano per tutta casa.

•noi che dopo la prima partita c'era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella..

•noi che giocavamo a "Indovina Chi?" e conoscevamo tutti i personaggi a memoria. •noi che giocavamo a Forza 4.

 •noi che giocavamo a nomi, cose, animali, città .. (e la città con la D era sempre Domodossola).

•noi che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l'album Panini.

•noi che avevamo il "nascondiglio segreto" con il "passaggio segreto".

•noi che ci divertivamo anche facendo "Strega comanda color.".

•noi che giocavamo a "Merda" con le carte.

 •noi che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la penna.

•noi che avevamo i cartoni animati belli..!!

 •noi che litigavamo su chi fosse più forte tra Goldrake, Mazinga e Daitan3 noi che "Si, ma Julian Ross se solo non fosse malato di cuore sarebbe più forte di Holly..."

•noi che guardavamo " La Casa Nella Prateria" anche se metteva tristezza.

•noi che le barzellette erano Pierino, il fantasma formaggino o un francese,un tedesco e un napoletano

•noi che alla messa ridevamo di continuo.

•noi che ci emozionavamo per un bacio su una guancia.

•noi che si andava in cabina a telefonare.

•noi che c'era la Polaroid e aspettavi che si vedesse la foto.

•noi che non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della CocaCola con l'albero.

•noi che al nostro compleanno invitavamo tutti, ma proprio tutti, i nostri compagni di classe.

•noi che se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati a dormire tardissimo.

•noi che suonavamo ai campanelli e poi scappavamo.

•noi che ci sbucciavamo il ginocchio, ci mettevamo il mercuro cromo, e più¹era rosso più¹ eri figo

•noi che nelle foto delle gite facevamo le corna ed eravamo sempre sorridenti. •noi che il bagno si poteva fare solo dopo le 4.

•noi che quando a scuola c'era l'ora di ginnastica partivamo da casa in tuta. •noi che a scuola ci andavamo da soli, e tornavamo da soli.

•noi che se a scuola la maestra ti dava un ceffone, la mamma te ne dava 2.

•noi che se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il terrore. •noi che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google.

•noi che però sappiamo a memoria "Zoff Gentile Cabrini Oriali Collocati Scirea Conti Tardelli Rossi Antognoni Graziani (allenatore Bearzot)".

•noi che il "Disastro di Cernobyl" vuol dire che non potevamo bere il latte alla mattina. •noi che si poteva star fuori in bici il pomeriggio.

•noi che se andavi in strada non era così pericoloso.

•noi che sapevamo che erano le 4 perchè stava per iniziare BIM BUM BAM.

•noi che sapevamo che ormai era pronta la cena perchè c'era Happy Days.

•noi che il primo novembre era "Tutti i santi", mica Halloween.

•noi che le birre erano Peroni, Moretti, Dreher e Wuhrer..e basta!!!

 •noi che a scuola con lo zaino invicta e la smemoranda

•noi che se la notte ti svegliavi e accendevi la tv vedevi il segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso

•noi che abbiamo avuto le tute lucide che facevano troppo figo •noi che all'oratorio le caramelle costavano 10-20 lire

•noi che si suonava la pianola Bontempi

•noi che la Ferrari era Alboreto, la Mclaren Prost , la Williams Mansell, la Lotus Senna e Piquet e la Benetton Nannini

•noi che il Commodore64 e il registratore lentissimo s'inceppava sempre!

•noi che la merenda era la Girella e il Billy all'arancia

•noi che come scarpa da calcio avevamo la pantofola d'oro

•noi che le macchine avevano la targa nera.. i numeri bianchi.. e la sigla della provincia in arancione!!

•noi che quando vedevamo i biscotti della Bistefani "e chi sono io Babbo Natale?"

•noi che il guardavamo allucinati il futuro nel Drive In con i paninari

•noi che il twix si chiamava Raider e faceva competizione al Mars

•noi che abbiamo visto 15 volte i Goonies, Ritorno al Futuro e Stand by me

•noi che giocavamo col Super Tele •noi che il tango costava ancora 5 mila lire e.. "stai sicuro che questo non vola..."

•noi che le all star le compravi al mercato a 10.000 lire

•noi che avere un genitore divorziato era impossibile

•noi che tiravamo le manine appiccicose delle patatine sui capelli delle femmine

•noi che abbiamo avuto tutti il bomber blu con l'interno arancione e i miniciccioli nel taschino

•noi che se eri bocciato in 3° media potevi arrivare con il Fifty truccato ed eri un figo della Madonna •noi che alle medie dovevamo usare la pianola a fiato e non quella elettrica (ma se ce l'avevi eri troppo figo)

•noi che abbiamo sognato con dirty dancing e ghost

•noi che se a scuola a merenda avevi le patatine te le fregavano sempre

•noi che mettevamo lo zippo al citofono di chi ci stava antipatico

•noi che a ballare a 13 anni ce lo potevamo puure scordare

•noi che giocavamo con il clementoni

•noi che ci vestivamo a maschera solo a carnevale e non ad halloween

•noi che vedevamo i robinson e beverly hills in prima visione

•noi che sapevamo tutte le sigle di cristina d'avena e tutte le canzoni di mirko dei bee hive (baby I need you, vorrei vederti ma tu!)

•noi che facevamo le telefonate alla cabina telefonica con le 200 lire

•noi che siamo cresciuti con georgie, bell e sebastien, mila e shiro e i barbapapà •noi che avevamo i timbrini di poochie e i quaderni di iridella

•noi che gli unici mattoncini che avevamo erano a forma di mattoncino!

•noi che giocavamo con crystalball

•noi che collezionavamo le gommine trovate nei pacchi del mulino bianco

•noi che siamo ancora vivi anche se andavamo in macchina senza seggiolini speciali e in bici senza caschi e protezioni

•noi che alle feste per dare un bacio a chi ci piaceva facevamo il gioco della bottiglia •noi che abbiamo pianto per quella sfigata di candy ma ci siamo innamorate di terence (e nn ne parliamo poi dei fratelli di georgie)

•noi che giocavamo a pac man e ad arkanoid

•noi che avevamo la casa di barbie di cartone ma con l'ascensore che si tirava con la corda e il letto di plastica durissima

•noi che se ti permettevi di dire "ma sei scema" a tua madre potevi anche cominciare a correre e a nasconderti

•NOI CHE SIAMO ANCORA QUI E CERTE COSE LE ABBIAMO DIMENTICATE E SORRIDIAMO QUANDO CE LE RICORDIAMO NOI CHE SIAMO STATI QUESTE COSE E GLI ALTRI NON SANNO COSA SI SONO PERSI. NOI CHE NON ABBIAMO AFFRETTATO I TEMPI………….OGNI COSA AL MOMENTO GIUSTO!!!!!!!!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6
Ci sono 644 persone collegate

< luglio 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
CINEMA - LIBRI (6)
CURIOSITA' DAL MONDO (4)
FIRENZE (1)
Hi-Tech (5)
RIFLESSIONI (9)
SPORT (2)
The Secret of Photo (3)

Catalogati per mese:
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021
Novembre 2021
Dicembre 2021
Gennaio 2022
Febbraio 2022
Marzo 2022
Aprile 2022
Maggio 2022
Giugno 2022
Luglio 2022
Agosto 2022
Settembre 2022
Ottobre 2022
Novembre 2022
Dicembre 2022
Gennaio 2023
Febbraio 2023
Marzo 2023
Aprile 2023
Maggio 2023
Giugno 2023
Luglio 2023
Agosto 2023
Settembre 2023
Ottobre 2023
Novembre 2023
Dicembre 2023
Gennaio 2024
Febbraio 2024
Marzo 2024
Aprile 2024
Maggio 2024
Giugno 2024
Luglio 2024

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
The crp.qbah.freedom...
25/12/2020 @ 12:20:42
Di iquqaqaduqah
Gaining rst.mypy.fre...
25/12/2020 @ 12:19:22
Di utoqukxdiy
One wpe.urtw.freedom...
25/12/2020 @ 12:19:15
Di eyorauyevekow


Titolo
Dove ci porta questo progresso?

 A vivere meglio
 Ad essere tutti "felici"
 A un'autodistruzione
 Ad avere tutto e non essere "felici"
 Non sò..........

Titolo
Listening
Musica...

Reading
Libri...

Watching
Film...




23/07/2024 @ 17:56:04
script eseguito in 134 ms