\\ Home Page : Storico : CINEMA - LIBRI (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Di Admin (del 01/02/2012 @ 09:50:38, in CINEMA - LIBRI, linkato 1689 volte)

Tutti quanti sogniamo, solo pochi realizzano i propri sogni!

Andrea Tozzi un mio carissimo amico ci è riuscito, sfidando le intemperie, le paure e le incognite che il percorso presentava, ha vissuto e realizzato il suo sogno!

Premetto che sono poche le persone che ammiro e stimo, Andrea è una di quelle, riesce sempre a raggiunge gli obbiettivi che si pone, riuscendo a superare sempre ogni difficoltà e una volta che ha trasformato il sogno in realtà cerca altri sogni da realizzare, lui si che è uno che non si arrende mai !

 

In bici a Capo Nord. Dalle colline toscane al Circolo Polare Artico.

Questo suo diario scritto a caldo mentre viveva il viaggio è molto intenso e riesce a trasmettere tutto quello che ha provato nella sua avventura.

Grazie Andrea……..alla prossima !

Libro: http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=642401

Web Site: http://www.carmignanocaponord.it/index.html

 

 

 
Di Admin (del 06/03/2011 @ 18:10:26, in CINEMA - LIBRI, linkato 4199 volte)

Se pensate di vedere The Fighter per vedere un normale film di boxe rimarrete a bocca asciutta, paragonato con altri film di boxe-biografici come Cinderella Man, The Walkin Mountain, LassĚ qualcuno mi ama o Alď,dove la trama del film Ź ambientata sul ring, The Fighter ha una sua bellissima storia che viene prima degli incontri di boxe.

Il film tratto da una storia vera Ź ispirato da due fonti: un documentario della rete televisiva americana HBO, che seguď per un anno e mezzo l’ex-pugile Dicky Ecklund (Christian Bale) per raccontarne il degrado dalla sua vita di campione a quella di tossicodipendente; e la biografia del fratellastro Micky Ward (Mark Wahlberg), campione del mondo dei pesi welter, che fa spesso riferimento alla vita di Ecklund. Quest’ultimo ha avuto una carriera brillante durata dal 1975 al 1985, che lo ha perė visto ritirarsi dall’agonismo per prendere una discesa pericolosa verso la dipendenza dalla droga e una vita criminale, fino alla reclusione per 15 anni. Nel frattempo Micky si Ź ritirato dal mondo del pugilato dopo una serie di sconfitte, senza perė perdere mai la voglia di combattere. Troverą una nuova motivazione nella riabilitazione del fratello, che uscito di prigione decide di allenare Micky per farne un campione. Micky otterrą una serie di vittorie e il combattimento della sua carriera contro il pugile italo-canadese Arturo Gatti, nonché il titolo mondiale. Soprannominato l’”irlandese” verrą ricordato soprattutto per la sua umiltą e il suo cuore, mentre Ecklund per le sue qualitą di allenatore dalle intuizioni formidabili.

Il film spicca soprattutto per le performance dei sui attori, Mark Wahlberg ha definito questo il miglior ruolo della sua carriera, Christian Bale invece ha nuovamente sottoposto il suo fisico a uno stress spaventoso dimagrendo in maniera drastica come gią fece per “L’uomo senza sonno” e interpretando il ruolo di Dicky in maniera eccelsa.

David O. Russel ha diretto la regia del film molto bene riuscendo a tramettere tutte le emozioni che questa storia riesce a dare.

Premi vinti:

Oscar 2011: Vinto miglior attrice non protagonista Melissa Leo - Vinto miglior attore non protagonista Christian Bale - PiĚ altre 5 nomination

Golden Globe 2011: Vinto miglior attrice non protagonista Melissa Leo - Vinto miglior attore non protagonista Christian Bale - PiĚ altre 4 nomination

 Da vedere e aggiungere alla vostra collezione privata di film, merita essere visto piĚ di una volta.

 

 

 
Di Admin (del 25/03/2009 @ 14:00:39, in CINEMA - LIBRI, linkato 1012 volte)

Quante volte ci sentiamo depressi,stanchi,svogliati,incompresi ecc.... si vede sempre tutto nero,no sò a voi ma a me a volte è successo,ho sempre cercato una risposta sul perchè di questo mio stato d'animo,in questo libro ho trovato le risposte che cercavo!

Una persona il cui flusso energetico è bloccato, ha perso una parte della sua vitalità e della sua personalità.

Questa perdita fa sì che questa persona si senta depressa, sia sempre il lotta e usi costantemente la forza di volontà per eseguire i compiti quotidiani. Diventa difficile mettersi in relazione con gli altri o provare piacere.

 La vita perde i suoi colori e diventa grigia, tetra.

Leggete per capire quello che vi sta succedendo e magari provare a reagire in maniera positiva!

 

 
Di Admin (del 23/03/2009 @ 18:40:44, in CINEMA - LIBRI, linkato 839 volte)

Dalle infrastrutture bloccate da lacci di ogni genere all'attività legislativa farraginosa, dai ritardi nell'informatica che ci fanno arrancare dietro la Lettonia agli ordini professionali chiusi a riccio davanti ai giovani, dal declino delle Università-fai-da-te alle rivolte di mille corporazioni, dalle ottusità sindacali ai primari nominati dai partiti: l'Italia è un Paese straordinario che, nonostante la sua storia, le sue eccellenze, i suoi talenti, appare ormai alla deriva. Un Paese che una classe politica prigioniera delle proprie contraddizioni e dei propri privilegi non riesce più a governare. È la tesi di Gian Antonio Stella e Sergio Rizzo: quella Casta, denunciata nel libro che ha rappresentato il più importante fenomeno editoriale degli ultimi anni, non è soltanto sempre più lontana dai cittadini ma è il sintomo di un Paese che non sa più progettare e prendere decisioni forti.

E il confronto con gli altri Paesi, senza una svolta netta, coraggiosa, urgente, si fa di giorno in giorno così impietoso da togliere il fiato.

 
Di Admin (del 14/12/2008 @ 10:36:32, in CINEMA - LIBRI, linkato 795 volte)

Clint Eastwood conferma di essere uno dei migliori registi del momento ed anche Changeling fà centro.

Denunciare la violenza e l'arroganza del "potere" senza scivolare nello scontato e nel già visto non è semplice.

Changeling lo fa alla maniera di Clint Eastwood senza enfasi, raccontando i fatti, senza calcare la mano. Ma man mano che il racconto si snoda non puoi fare a meno di essere coinvolto, di partecipare emotivamente, di indignarti. E' un film che va apprezzato perché "ti prende". La violenza non è mai mostrata in maniera truculenta come in tanti film odierni ma un ceppo macchiato una accetta arruginita bastano ad inquietarti.

Grande Angelina Jolie,finalmente ha fatto un film “impegnativo” dove ha ridimostrato di essere una grandissima attrice e non solo la donna più bella del mondo,la sua interpretazione, secondo il mio parere, è hai livelli del film Ragazze interrotte che nel 1999 gli ha fatto vincere l'oscar come migliore attrice non protagonista.

 
Pagine: 1 2
Ci sono 30 persone collegate

< novembre 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
CINEMA - LIBRI (6)
CURIOSITA' DAL MONDO (4)
FIRENZE (1)
Hi-Tech (5)
RIFLESSIONI (9)
SPORT (2)
The Secret of Photo (3)

Catalogati per mese:
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020

Gli interventi piý cliccati

Ultimi commenti:
sildenafil for sale ...
28/11/2020 @ 19:25:14
Di Joshuahus
sildenafil online si...
27/11/2020 @ 21:53:03
Di Robertjogue
https://sildgeneric1...
26/11/2020 @ 21:49:23
Di Bernardbix


Titolo
Dove ci porta questo progresso?

 A vivere meglio
 Ad essere tutti "felici"
 A un'autodistruzione
 Ad avere tutto e non essere "felici"
 Non sò..........

Titolo
Listening
Musica...

Reading
Libri...

Watching
Film...




28/11/2020 @ 20:35:12
script eseguito in 155 ms